“Vivere la posizione di Assistente di Presidente e Amministratore Delegato come una opportunita’ di formazione personale e lavorativa permanente, di coaching perenne, e’ determinante per una garanzia di freschezza e di rinnovo di quanto si offre nell’attivita’ quotidiana di interfaccia fra il sommo vertice aziendale e il management aziendale nazionale e internazionale, tutte le risorse aziendali e i target esterni. Tutto questo con una sempre maggiore enfasi, dettata dalla pressante richiesta e necessita’ dell’universo lavorativo, di presentarsi o sapere diventare nel tempo di un battito di ciglia, flessibili, resilienti, aperti, pronti ai cambiamenti, sempre con entusiasmo e spirito di appartenenza aziendale soprattutto nei valori etici, che si devono abbracciare e condividere in toto. Da subito, se non da sempre.

Stante questo contenutissimo preludio ad un discorso a raggio volendo illimitato, la mia esperienza personale di incontro con Barbara Demi è stata vissuta come la folgorazione di S. Paolo sulla via di Damasco.

Barbara indubbiamente e inconfutabilmente ha il dono della comunicazione in senso lato. Raramente un coacher sa trasfigurarsi come lei in comunicatore cosi’ puro, chiaro, lineare, conciso, di concetti, elementi, di divenire di meccanismi e di rapporti interpersonali articolati, di funzionalita’ di elementi colloquiali, la cui essenza sembra incomprensibile e che da complicati e inafferrabili quali sono, lei trasforma come per incanto in conoscenza quasi tangibile che diventa sapere.

Barbara ha, tra gli altri, questo dono particolare.
La fortuna che ho avuto di potere seguire due giorni di suo training personalizzato sull'”Incontro tra due mondi emozionali: tecniche per negoziare e risolvere i conflitti in azienda e nella vita”, e’ stato in realta’ uno speciale dono che la vita mi ha voluto fare. Uno strumento magico che mi ha donato attraverso Barbara.
Un’esperienza sulla quale non raramente si posa il mio pensiero che da allora ad ogni respiro percepisce di interpretare e scegliere la vita con una leggerezza, una padronanza di scelta attiva e con una intensita’ di passione per ogni meccanismo esistenziale, prima sconosciuto, seppure cercato.

Il coaching di Barbara ha rappresentato tra l’altro per me, una scoperta come per incanto, di strumenti potenzialmente in essere, ma sopiti, che lei ha trasformato in atto. Mi ha dotata di nuovi poteri di interpretazione della vita, dell’attivita’ lavorativa e della relazione interpersonale, con i suoi fantastici meccanismi, aprendomi un universo sconosciuto di cui riuscivo a percepirne qualche bagliore di luce attraverso un varco limitato, da lei squarciato totalmente.

Parte dei suoi cardini fondamentali, che nello specifico e nel particolare per me si sono stampati indelebili come marchiati a fuoco, sulla possibilita’ per tutti di avere sempre una scelta, un bivio in ogni circostanza di vita (sia lavorativa che personale), che in ogni situazione possediamo il cinquanta per cento del potere di scelta e di decisione, qualunque sia la tragicit√† o impossibilit√† apparenti del contesto, che intraprendendo un piccolo passo in una direzione, la strada ci apre un varco enorme quanto accogliente e altro hanno letteralmente stravolto la mia esistenza non solo lavorativa, ma dapprima personale, in situazioni che apparivano gabbie tetre sbarrate.

Barbara mi ha condotta attraverso il magico metodo socratico della confutazione, dolcemente alla conoscenza di strumenti di potere della mente, che prima non immaginavo esistessero.

Per concludere e riassumere: il coaching personalizzato di Barbara da allora rappresenta il mio carburante nucleare, un ordigno di calibro umano inestimabile, un sistema prezioso dall’azione perpetua di cui Barbara mi ha fatto dono e che da allora mi accompagna quotidianamente, insieme al mio pensiero di gratitudine, a lei.”

 

Chiara Pregaglia
Gruppo 3M Italia S.p.A.
Executive Assistant del Presidente e Amministratore Delegato